martedì 31 gennaio 2012

Il Nord scosso dalla placca Adriatica - Terremoti percepiti dalla Svizzera e Perugia

Link a questo post

lunedì 30 gennaio 2012

Saint Germain: Richiedesi Meditatori

Link a questo post
******* RITENGO QUESTO MESSAGGIO DELLA MASSIMA, RIPETO, MASSIMA IMPORTANZA. Ciò che occorre fare. (Sì, lo sapevamo già, ma non lo facciamo!). AlbaCentroInfinito.*******

sabato 28 gennaio 2012

Lo Spaccio della Bestia Trionfante

Link a questo post
http://www.nonsoloanima.tv - Giuliana Conforto ci parla della forza nucleare debole spiegando come fosse stata già intuita e percepita da Giordano Bruno, una forza che in realtà è espressione del principio vitale che caratterizza l'universo; la Conforto asserisce quindi che la materia non è separata dallo Spirito, come invece hanno fatto credere sia le religioni sia la scienza nel corso dei secoli - Intervista realizzata durante il convegno "Le Voci dei Grandi Maestri" organizzato a Milano dal Gruppo Anima.

Il Cielo del Mese, Febbraio 2012 - Guida alle costellazioni, pianeti ed ...

Link a questo post

giovedì 19 gennaio 2012

Chiedilo al Cosmo -

Link a questo post
Importantissimo! Quanto ancora molti non l'hanno ancora compreso!

Vuoto mentale: cos'è il Vuoto mentale? Come si raggiunge il Vuoto mentale?

Link a questo post
Il Vuoto mentale è l'Amore. Amare significa produrre Vuoto mentale. La ricerca spirituale è quindi inscindibile dalla maturazione del Vuoto mentale. Alcuni insegnamenti favoriscono la ricerca del Vuoto mentale, ma lo chiamano diversamente, per esempio Beatitudine, Pace o Puro essere. Gli insegnamenti che non fanno maturare questo stato non andrebbero considerati spirituali perché non conducono all'Amore. Cosa implica il Vuoto mentale?
Nel senso stretto del fenomeno il Vuoto mentale è la pura esperienza di esserci esente da pensieri. Nel senso più ampio del fenomeno, il Vuoto mentale può, invece, essere caratterizzato anche dai pensieri, ma non superflui, che scaturiscono dal Vuoto mentale e praticamente non lo turbano. Cosa accade in quest'ultimo caso al Vuoto mentale?
Il Vuoto mentale accade a se stesso caratterizzato anche dai pensieri. Il Vuoto mentale è consapevole di questi pensieri, di come si creano, durano e terminano e può osservarli e prolungare a piacere l'intervallo tra loro. Può inoltre decidere di far cessare il flusso di pensieri, per permanere esente da pensieri. Il Vuoto mentale applicato alla pratica vita quotidiana esige il pensiero consapevole. Non si può fare la spesa, pagare una bolletta o dialogare senza produrre pensieri. Senza pensieri non si può nemmeno tramandare un insegnamento spirituale. La ricerca del Vuoto mentale totale non deve diventare un'ossessione, anche perché è impossibile permanere sempre e totalmente senza pensieri, sopratutto per chi non fa una vita da eremita. Anche la lettura di questo testo esige la formazione di pensieri. La ricerca ossessiva del Vuoto mentale può facilmente diventare un ostacolo per lo stesso Vuoto mentale. Bisogna tendere al Vuoto mentale e contemporaneamente lasciarsi andare al flusso della vita per godersi la vita consapevolmente. andreapangos.it